Coltelli

La parola coltelli è molto generica ma in realtà quello che i cacciatori cercano e desiderano è la bontà dei materiali (acciai di ultima generazione, legni pregiati, ossa e corna delle più svariate specie animali) e l’ottima funzionalità dello strumento.
Chi di noi non ha mai tagliato una fetta di pane, affettato un gustoso salame o un pezzo di formaggio stagionato?
Noi cacciatori, i coltelli li utilizziamo molto spesso ed essi diventano strumenti indispensabili oltre che accessori di abbigliamento. Non solo per le funzioni alimentari quindi, ma anche per lo scuoio e la sistemazione delle nostre prede: cinghiali, caprioli, lepri e così via. Quindi i coltelli devono essere belli e funzionali, per questo ci sono molti artigiani e molte industrie che ci offrono tanti modelli, ognuno per una funzione apposita, a seconda delle nostre esigenze.
Il più usato da noi cacciatori è di sicuro il coltello da scuoio, per le funzioni che abbiamo descritto prima: una lama affilata e resistente e con un manico di facile impugnatura, anche se poi lo decoriamo con qualche pezzo di corno particolare, per renderlo unico e vantare meritatamente l’artigiano che lo ha confezionato, in presenza di amici e magari davanti ad un bel focolare.
La passione per la caccia è anche questo.
DIARIOdiCACCIA.com vi propone diversi coltelli industriali ed artigianali, con foto e documentari dove gli artigiani ci fanno vedere di cosa sono capaci, partendo dal materiale grezzo fino alla costruzione di foderi, con la possibilità di realizzare il vostro coltello personalizzato.